Varese | Servizio Idrico – Info Qualità

In questa pagina sono disponibili le informazioni utili per conoscere le caratteristiche del servizio idrico integrato del tuo territorio e i livelli di qualità cui hai diritto, sia relativamente al servizio prestato (qualità tecnica e contrattuale), sia relativamente all’acqua erogata.

Qualità del servizio

Lo strumento principale che il cittadino ha a sua disposizione per conoscere, monitorare e valutare il servizio e, se necessario, far valere i propri diritti riguardo il livello di qualità spettante, è la Carta della qualità dei servizi. La Carta della qualità dei servizi è il documento con il quale il Gestore si assume una serie di impegni nei confronti dei cittadini circa i servizi, le modalità di erogazione, gli standard di qualità degli stessi, i meccanismi di partecipazione e le modalità di tutela previste per il cittadino. All’interno della Carta sono descritti gli specifici standard di qualità tecnica e contrattuale che il gestore è tenuto a garantire all’utente del servizio idrico. Nel caso in cui tali standard non venissero rispettati, l’utente ha diritto ad un indennizzo automatico. Per saperne di più sugli standard di qualità tecnica e i relativi indennizzi, clicca qui. Per saperne di più sugli standard di qualità contrattuale e i relativi indennizzi, clicca qui. Quanto emerge dall’analisi delle Carte della tua regione è consultabile alla tabella che trovi disponibile al download. Per ogni città capoluogo, abbiamo rilevato quelle informazioni attinenti al servizio che, dal punto di vista del cittadino, proprio non possono mancare. QUI trovi la nota metodologica della nostra indagine sulle Carte.

Qualità dell’acqua

L’acqua che esce dai rubinetti delle nostre case è una risorsa controllata, sicura, economica. Per definire un’acqua potabile è necessario soddisfare alcuni requisiti (parametri di qualità) definiti per legge. Un’acqua potabile non deve contenere né microrganismi e parassiti, né altre sostanze in quantità tali da rappresentare un potenziale pericolo per la salute umana. Inoltre, non deve superare neanche determinati valori massimi di sostanze non propriamente nocive per la salute.

L’idoneità viene stabilita sulla base di 62 parametri di qualità chimica, fisica e batteriologica che l’acqua deve rispettare per essere considerata potabile.

Principali parametri di qualità dell’acqua potabile

Per verificare la qualità dell’acqua che arriva al tuo rubinetto, visita il sito dell’ente che gestisce il servizio e troverai l’indicazione dei valori relativi ai principali parametri di riferimento.

Scarica il nostro rapporto
suL SERVIZIO IDRICO

Ogni anno lavoriamo ad un rapporto sulle tematiche di: Asili nido, Acqua, Trasporto pubblico locale e Rifiuti. Inserisci la tua email per scaricare gratuitamente il nostro rapporto sul servizio idrico.

Condividi questa pagina con i tuoi amici

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email